Trovare lavoro con l’Inglese


Trovare lavoro con l’Inglese

Come trovare lavoro grazie alla conoscenza dell’Inglese

Trovare lavoro con l’Inglese? Certamente! Le abilità comunicative potenziate infatti possono risultare utili non solo per la vita sociale ma anche per trovare opportunità lavorative migliori. Dalle interviste al mondo professionale vero e proprio la comunicazione è cruciale ed essere esperto in inglese significa essere in grado di saper comunicare in modo chiaro ed effettivo. La maggioranza dei colloqui lavorativi viene condotta dagli intervistatori in inglese. Scarse capacità nella lingua inglese significano chance ridotte nel prendere il posto di lavoro. Dall’altro canto, essere esperto in inglese lascerà un’ottima prima impressione il che significherà avere più possibilità di vincere la posizione per la quale uno si candida.

L’inglese è la lingua più usata nel mondo lavorativo. La maggioranza dei contratti sono in inglese. Gestire affari internazionali richiede capacità effettive in inglese. L’inglese è una lingua esatta. Permette alla persona di dire quello che vuole senza dover discutere per il significato. Quindi per avere una competenza incrementata nel mondo professionale si deve afferrare bene la conoscenza dell’inglese.

Come sappiamo inoltre l’inglese connette le persone di diverse regioni, culture, nazioni. Questo è dovuto al fatto storico per cui L’Inghilterra ha dominato la maggior parte del mondo piantando i semi della lingua inglese. Questo ha aiutato il mondo di condividere ogni tipo di informazione in maniera veloce e chiara.

La globalizzazione ha incoraggiato le aziende domestiche di pensare oltre alle loro nazioni. La gente non è contraria a prendere incarichi impegnativi e proficui all’estero. L’inglese è parlato nella maggior parte dei paesi e quindi la lingua non è più una barriera per coloro che intendono trasferirsi altrove.

Anche se l’inglese è stato generato in Inghilterra diverse versioni vengono usate nelle nazioni in cui è parlato. L’inglese americano varia molto in fatto di vocaboli e pronuncia da quello britannico.

Anche le aziende che non offrono impieghi di ufficio chiedono ai candidati di avere un alto livello di inglese. Sapere la lingua non garantisce il successo necessariamente, ma sicuramente aiuta molto una qualunque professione.

Oggi il mondo sta passando una terza rivoluzione industriale, ossia rivoluzione nella comunicazione. Questo fatto ha un maggiore impatto nel lavoro e sul posto di lavoro. Nella sfera internazionale commerciale l’inglese è diventato lingua franca superando differenze geografiche, sociali, politiche e religiose. Prima le persone trovavano lavoro se possedevano competenze nel loro campo specifico ma nell’era corrente le capacità concrete devono essere completate da abilità comunicative. La necessità di dare enfasi allo sviluppo della comunicazione inglese è di estrema importanza nello scenario presente con l’obiettivo di rendere gli aspiranti lavoratori altamente retribuiti. Diversi studi sottolineano l’importanza dell’inglese in molteplici settori che così soddisfa il bisogno di idoneità delle candidature di lavoro.

Negli ultimi anni l’impiego è diventato anch’esso globale, l’importanza dell’inglese è cresciuta in maniera molteplice.

Negli anni l’inglese è diventato un’importante mezzo di comunicazione. L’importanza dell’inglese parlato è ancora più rilevante e quindi praticarlo diventa essenziale. Impararlo in un paese dove l’inglese non è la lingua nativa apre un alto numero di possibilità per l’individuo. Nel mondo aziendale attuale la necessità di un’effettiva comunicazione in inglese è stata riconosciuta e accettata più delle competenze tecniche.

Una persona che lavora può fare dei passi sulla scala aziendale se parla inglese in modo fluido. Se di per contro il vostro inglese è povero anche se doveste avere delle idee brillanti, potrete rimanere sul fondo della scala gerarchica. La produttività potrebbe calare perché avrete difficoltà nell’esprimere le vostre idee. Per questo ci sono molte opportunità per insegnanti di inglese che possono formare le persone nella comunicazione in inglese per scopi diversi come dibattiti di gruppo, colloqui, presentazioni, scrivere resoconti, lettere, mail, ecc.

Lavorare con l'Inglese

Quali sono le competenze attualmente più richieste in Inglese?

Competenze di comunicazione richieste includono capacità orali per parlare in pubblico, presentazioni, negoziazioni, risoluzioni dei conflitti, condivisione delle conoscenze. Competenze di scrittura: preparare dei resoconti, proposte scritte, manuali, corrispondenza ufficiale.

Un candidato viene considerato idoneo quando possiede le qualifiche necessarie, esperienza, interessi, attitudine ad imparare continuamente e competenze nel campo dove vuole trovare impiego. Non tanto l’esperienza quanto la voglia di imparare e farsi assegnare dei compiti lavorativi sono qualità molto ricercati dai datori di lavoro. E se un lavoratore non è in grado di rinnovarsi rimarrà indietro e potrebbe perdere il proprio impiego.

La verità è che le aziende considerano la capacità o l’incapacità di parlare l’inglese in maniera fluida come uno dei principali criteri di selezione del personale.

Categoria: Lezioni di Inglese | Articolo scritto da:

Dove Siamo

Logo Metropolitana Roma Piazza Bologna (linea B)
Via Ravenna, 34

Scrivici

i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

Dimostra che non sei un robot