Saluti in Inglese formali e informali


Hello - Ciao in Inglese - Saluti in Inglese

Come salutare correttamente in Inglese

Hello, Everybody! Nella lezione di oggi affronteremo un argomento fondamentale in ogni corso di Inglese e daremo tutti gli esempi che riguardano la galassia dei saluti in Inglese! Parleremo di saluti informali e formali, saluti di tutti i giorni, saluti speciali, della stretta di mano e cosa dire a riguardo!

Are you ready? Let’s Start!

Quindi impariamo come salutare in Inglese e quindi le frasi principali di cortesia quando si incontra qualcuno. Le persone ovviamente si salutano sia all’inizio dell’incontro (e quindi parliamo di un saluto iniziale), e sia alla fine dell’incontro quando questo termina (quindi si tratta di un saluto finale). Chiaramente è logico supporre che i saluti si differenziano a seconda del grado di confidenza che esiste tra le persone!

Ciao in Inglese e saluti generici

Parliamo dei saluti più comuni che esistono e sono uguali in tutte le lingue del mondo, quindi oltre al ciao, i classici buongiorno/buonasera, ecc.

  • Hello/hi (ciao)
  • Good morning (buon giorno)
  • Good afternoon (buon pomeriggio)
  • Good evening (buona sera)
  • Good night (buona notte)
  • Goodbye (arrivederci)

Saluti per occasioni speciali

Poi ci sono dei saluti speciali che rivolgiamo a tutti e non solo ai nostri cari nei m omenti dell’anno in cui vengono festeggiate le tradizioni della civiltà occidentale come il Natale, il Capodanno, la Pasqua, e ricorrenze varie che possono variare da nazione a nazione, come per esempio il giorno del Ringraziamento che è una delle feste più importanti negli Stati Uniti d’America.

  • Marry Christmas (Buon Natale)
  • Happy New Year ( Felice Anno Nuovo )
  • Happy Easter ( Buona Pasqua )
  • Happy 4th of July ( Buon 4 di luglio – la Festa nazionale americana )
  • Happy Thanksgiving day ( Buona Festa del Ringraziamento )
  • Happy Birthday ( Buon compleanno )
  • Good Luck ( Buona Fortuna )
  • Congratulations ( Congratulazioni )
  • Happy Anniversary ( Buon Anniversario )

Saluti in Inglese - La stretta di mano

La stretta di mano in Inglese

Quando incontriamo qualcuno in una circostanza formale per la prima volta generalmente andiamo a dare una stretta di mano e di norma chiediamo “Come sta?”, oppure “ Piacere di conoscerLa”.

Ovviamente in casi di questo genere la frase “Come sta?” Non è una domanda ma piuttosto un modo di salutare, è come se dicessimo “Hello”.

Una cosa comune tra le persone giovani che si incontrano, ed è molto americano come modo di salutare è : “Give me five!” ( “Dammi cinque !” ) col rispettivo battere delle mani di entrambe le persone che si salutano!

Ma chiaramente non facciamo la stretta di mano con delle persone che conosciamo bene! Mentre in Italia la stretta di mano è molto comune e molto usata in tantissimi ambiti, sia come saluto iniziale che finale, nel mondo anglosassone la stretta di mano è considerata un saluto molto formale, e viene utilizzato solamente negli incontri d’affari e solo fra uomini. Tra un uomo e una donna o tra due donne il saluto anche se di altissimo livello formale non consiste mai in una stretta di mano, ma rimane sotto forma verbale.

Saluti in Inglese formali e informali

Saluto formale per introdurre se stessi :

  • How do you do ? My name is…… ( Come sta? Mi chiamo… )

Saluto formale per introdurre gli altri:

  • Mr…, may I introduce you to my boss, Mr…. ( La posso presentare al mio capo, il sig…. )

Saluto formale per rispondere ad una introduzione:

  • Pleased to meet you, Mrs…. ( Piacere di conoscerLa Sig.ra… )

Saluto formale quando si va via:

  • Goodbye. It’s a pleasure to have met you ( Arrivederci. E’ stato un piacere averLa incontrata )

Altri saluti formali

  • Hello Mrs… it’s nice to see you again (Buongiorno Sig.ra…E’ un piacere incontrarLa di nuovo )
  • Good morning,Mrs … How are you today?/ How are the things? / How’s it going ? ( Buongiorno sig.ra…Come sta oggi ? / Come vanno le cose ? / Come va ?
  • I am very well, thank you. And you?/What’s new with you ? (Sto benissimo, La ringrazio. E Lei ? / Le novità ? )

Comunque ricordiamo che in un primo incontro diremo : “( It’s ) nice to meet you” ( “Piacere di incontrarti/La” ) e quando andiamo via : “It was nice to meet you” ( “E’ stato un piacere incontrarti/La” )

Per incontri futuri diremo : “It’s nice to see you again”, e quando andremo via “It was nice to see you again”.

Categoria: Lezioni di Inglese | Articolo scritto da:

Dove Siamo

Logo Metropolitana Roma Piazza Bologna (linea B)
Via Ravenna, 34

Scrivici

i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

Dimostra che non sei un robot