Regole della Grammatica Inglese


regole della grammatica inglese

Regole della Grammatica Inglese

Il primo passo per imparare l’inglese è quello di affinare la sua grammatica. Anche se può sembrare più facile rispetto a quella italiana, la grammatica inglese ha alcune regole fondamentali che bisogna conoscere per poter parlare. Perché è vero che chi sta studiando questa lingua o vuole migliorarla spesso incontra problemi quando impara le regole grammaticali o tenta di applicarle specialmente durante la conversazione. Ecco che in queste righe troverete alcuni consigli utili per aiutarvi a capire quali sono le più importanti regole della grammatica inglese.

Regole della Grammatica Inglese

Regole più importanti da conoscere.

A differenza dello studio dei vocaboli che richiede una buona memoria, la grammatica è piena di regole che vanno messe in pratica di continuo. Ecco alcune delle prime regole più importanti da memorizzare.

La regola degli articoli in inglese.

Capire gli articoli è di importanza cruciale in inglese. E proprio perché in inglese non ci sono molti articoli, a differenza delle lingue neolatine, la regola della loro importanza va tenuta a mente.

Così a book si traduce sia un libro, sia libro, mentre the book si traduce il libro.

Regole della Grammatica Inglese

La regola delle conversazioni formali.

In inglese esistono due registri linguistici, quello formale e quello informale. Per esempio, è molto importante la differenza tra May?/Potrei? e Can?/Posso?  Così che ad un amico direi Can I have a glass of red wine?/Posso avere un bicchiere di vino rosso? Mentre in un contesto più formale userò May I have a glass of red wine?/Potrei avere un bicchiere di vino rosso?

La regola della coniugazione.

In inglese è importante coniugare correttamente i verbi in base alle varie persone.  Per fortuna, l’inglese è più semplice da questo punto di vista. Ricordatevi che alla terza persona singolare bisogna sempre aggiungere “s” al presente. Mentre con i verbi to have e to be le desinenze cambiano. Regole della Grammatica Inglese.

La regola del genitivo sassone

Parliamo della forma possessiva. Questa si usa con i nomi che si riferiscono a persone, gruppi di persone, paesi e animali ed indica un rapporto di appartenenza. In inglese, per formare il possessivo si aggiunge un apostrofo + s al nome. Se il nome è plurale oppure se termina in s è sufficiente aggiungere un apostrofo dopo la s. Questa costruzione è nota con il nome Genitivo sassone.

Così per esempio per dire “La casa di Jim” diremmo non The house of Jim bensì Jim’s house, the boat of my father diventa my father’s boat/la barca di mio padre. Per i nomi propri che invece terminano con la s, è possibile formare il genitivo sassone aggiungendo un apostrofo + s oppure solo un apostrofo. Es: Thomas’ dog/Il cane di Thomas.

Tempi Verbali

La regola dei tempi verbali nella grammatica inglese

In inglese ci sono quattro forme del presente: present simple, present continuous, present perfect e present perfect continuous.

Ci sono quattro forme del passato: past simple, past continuous, past perfect e past perfect continuous.  Poi ci sono i tempi del futuro: will e going to, future perfect e future perfect continuous.

Le cose principali da ricordarsi sui tempi verbali della grammatica inglese.

Present simple.

Si usa per indicare azioni che si compiono abitualmente. E anche fatti e condizioni che non cambiano.

I study English every day/Studio inglese ogni giorno

The sun rises every morning/ Il sole sorge tutte le mattine

Regole della Grammatica Inglese

Present continuous.

Si usa per descrivere un’azione che si sta svolgendo nel momento in cui parliamo.

Si usa per parlare di un evento futuro già programmato.

It’s raining right now/Sta piovendo proprio ora.

I’m going to Paris next month/Vado a Parigi il mese prossimo

Present perfect.

Si usa per parlare di un’azione iniziata nel passato ma ancora in corso nel momento presente.

Si usa per un’azione verificatasi nel passato ma con effetti nel presente.

Per un’azione che si è appena conclusa con l’avverbio just

I have just finished all my tasks/Ho appena finite tutti i miei compiti

Regole della Grammatica Inglese

Present perfect continuous.

Si usa per azioni iniziate nel passato che ancora continuano nel momento presente.

It’s been raining all day/È tutto il giorno che piove

Past simple.

Si sua per indicare azioni verificatesi nel passato e che si sono definitivamente concluse nel presente.

I grew up in a small village/ Sono cresciuto in un piccolo paesino.

Past continuous.

Si usa per descrivere un contesto in cui si verifica un evento nel passato.

Si usa anche per descrivere un’azione interrotta da un evento o da un’altra azione.

I was watching tv when my dad called me/Stavo guardando la tv quando mio padre mi ha telefonato.

Past perfect.

Si usa per indicare un evento che si è verificato prima di un altro evento sempre nel passato.

The film has already started when we arrived/Il film era già iniziato quando siamo arrivati.

Past perfect continuous

Si usa per indicare un evento o un’azione iniziata antecedente ad un altro evento nel passato.

We’ve been waiting for long before the train arrived/Stavamo aspettando da molto prima che il treno arrivasse.

Tempi Verbali

Poi come abbiamo già menzionato, abbiamo i due più importanti tempi verbali futuri: will e going to.

I will check your homework/Controllerò i tuoi compiti

He is going to finish the project within a month/Finirà il progetto in un mese.

La regola dei verbi irregolari.

Ecco una breve lista dei verbi irregolari più comuni da ricordare.

 

Begin                         began                      begun/cominciare

Break                         broke                      broken/rompere

Buy                            bought                    bought/comprare

Can                            could                      be able/potere

Do                             did                           done/fare

Dream                       dreamt                  dreamt/sognare

Drink                         drank                      drunk/bere

Eat                             ate                           eaten/mangiare

La regola dei comparativi e dei superlativi

Un aspetto importante della lingua inglese sono i comparativi e i superlativi. Come si formano in inglese? La loro formazione dipende dal numero di sillabe nell’aggettivo in forma base.

Se abbiamo un aggettivo monosillabo come nel caso di fast/veloce per creare il comparativo useremo la particella –er aggiunta alla fine dell’aggettivo. Fast, faster/più veloce. Mentre per la forma superlativa useremo -est aggiunta alla fine della parola. Fast, fastest/il più veloce.

Se si ha un aggettivo bisillabi come nel caso di heavy/pesante, si aggiunge –ier per la sua forma comparativa, anche perché heavy termina con la Y. Heavy, heavier/più pesante. La sua forma superlativa è heaviest aggiungendo -iest alla fine della forma base.

Se abbiamo aggettivi plurisillabi come nel caso di important/importante per la loro forma comparativa useremo more: more important/più importante e most per la forma superlativa: most important/il più importante. Regole della Grammatica Inglese.

Regole della Grammatica Inglese

La regola dell’ordine delle parole nelle domande.

In inglese la struttura delle domande è diversa dalla frase affermativa. Ricordatevi di cambiare l’ordine delle parole o di aggiungere l’ausiliare do.

I quattro modi per fare le domande in inglese.

To be. Per le domande che usano il verbo To be, invertite il soggetto con il verbo. Per esempio. You are a teacher/Sei un insegnante, forma affermativa. Are you a teacher?/Sei un insegnante?, forma interrogativa.

 Tutti gli altri verbi. Per fare domanda con tutti gli altri verbi, bisogna aggiungere l’ausiliare Do. Es: Do you live in Rome?/Vivi a Roma?

Verbi modali. Per fare domanda con i verbi modali, invertite il soggetto e il verbo modale. Es: He can drive faster than you/Lui può guidare più veloce di te.

Domanda: Can he drive faster than you?/Può lui guidare più veloce di te?

Regole della Grammatica Inglese

Verbi ausiliari. Per fare la domanda con i verbi ausiliari, anche in questo caso bisogna invertire il posto del verbo ausiliario con quello del soggetto. Es: Have you been to Milan lately?/Sei stato a Milano di recente?

Non usate mai la doppia negazione in inglese.

In inglese ci sono due modi per esprimere una negazione, in forma affermativa e in forma negativa. Ecco due esempi per rendere più immediata la comprensione. Se vogliamo dire che la stanza è vuota si può dire sia There is nothing in the room oppure There isn’t anything in the room.

Le parole nothing e anything hanno spesso lo stesso significato ma in questi due esempi nothing è usato nella forma affermativa mentre anything è usato nella forma negativa. Tale regola si applica a parole come nobody-anybody, none-any, never-ever e così via. Regole della Grammatica Inglese.

Imparare tutte queste regole grammaticali ovviamente richiede del tempo e avrete bisogno di una guida per poterle mettere in pratica. Il modo migliore per diventare sicuri nel loro utilizzo è quello di praticare in un ambiente che vi dia supporto, con insegnanti esperti che oltre la bravura tecnica vi facciano fare lezioni di inglese divertenti.

Scuola Inglese Roma

Leggi anche Scioglilingua in Inglese

Categoria: Lezioni di Inglese | Articolo scritto da: