Pronuncia Inglese


pronuncia Inglese

Pronuncia Inglese

Perché dovrebbe essere importante voler migliorare la Pronuncia in Inglese? Basta pensare ad una scena che avremmo vissuto molte volte approcciando la lingua straniera:

What? ( Cosa ? ). Can you say it again? ( Lo può ripetere di nuovo? )

Quante volte sentiamo questa frase quando stiamo parlando? Anche se il nostro vocabolario e la grammatica sono perfetti, potrebbe ancora essere difficile per le persone a capirci per la pronuncia inglese che abbiamo.

La verità è che imparare la pronuncia inglese correttamente può essere una delle cose più difficili nell’apprendimento della lingua.

Inglese Pronuncia

Dobbiamo sapere in partenza che la lingua inglese possiede alcuni suoni che la nostra lingua nativa non ha, quindi dovremmo imparare a produrre dei suoni completamente nuovi, in autonomia oppure iscrivendoci ad una valida scuola di Inglese.

Inoltre i vocaboli inglese rendono veramente difficoltoso il modo in cui sapere come dire una parola. Pronuncia Inglese

Per esempio le parole way ( strada, modo ), weigh ( pesare ) e whey (pallido ) sono tutte e tre pronunciate nello stesso modo. Mentre le parole comb ( pettine ), bomb ( bomba ) e tomb ( tomba ) sono tutte pronunciate diversamente.

Siccome tutto ciò potrà farvi impazzire, mentre cercate di imparare e migliorare la pronuncia inglese, magari seguendo un serio corso di inglese, qui di seguito vogliamo fornire dei consigli utili per aiutarvi a pronunciare meglio le parole inglesi.

Pronuncia in Inglese

IMPARARE AD ASCOLTARE

  • I am Melany. How do you do ? ( Sono Melany. Come sta? )
  • Good afternoon Mr Johnson. How are you today? ( Buon pomeriggio Sig. Johnson. Come sta oggi ? )

NOTARE COME MUOVIAMO BOCCA E LABBRA

Quando parliamo, muoviamo la bocca. Il modo in cui muoviamo le labbra influenza il modo in cui pronunciamo le parole.

La prima tappa per correggere la forma della bocca è quella di notarla e di prestarci attenzione. Ci sono alcuni modi in cui verificare che la nostra bocca e le nostre labbra assumono la forma corretta.

Come si Pronuncia in Inglese

  • Usando uno specchio.
  • Mettendo il dito davanti alla labbra ( come per dire “shh” ). Così facendo mentre parliamo,  e senza rimuovere il dito, dovremmo sentire le labbra che premono contro il dito.
  • Osservando altre persone e notare la forma che le loro labbra assumono quando parlano. Provate di farlo seguendo il vostro TV show, o programma preferito.
  • Provando a imitare e ripetere facce e suoni che i vostri attori preferiti fanno.

PRESTARE ATTENZIONE ALLA VOSTRA LINGUA

La differenza tra rice ( riso ) e lice ( pidocchio ) sta nella nostra lingua.  Quando parliamo, muoviamo la lingua per produrre dei suoni. Non ce ne accorgiamo, perché lo facciamo senza pensare. Quindi per migliorare la vostra pronuncia in inglese, è una buona idea verificare cosa fa la vostra lingua.

Alcuni suoni difficili da fare per coloro che studiano l’inglese sono le lettere L e R e il suono TH. Il segreto per pronunciarli correttamente sta tutto nella lingua.

SCOMPORRE LE PAROLE IN SUONI

Le parole sono fatte da sillabe, o parti.  Scomporre le parole in sillabe può renderle più facili da pronunciare.

Per aiutarci a fare questo possiamo scrivere le parole scomponendole nelle loro parti lasciando uno spazio tra ogni sillaba (ogni sillaba dovrebbe avere almeno una vocale : a, e, i, o, u, y ). Cerchiamo di pronunciare la parola lentamente, facendo una pausa dopo ogni sillaba. Non è più facile così?

Pronuncia in Inglese

DARE IMPORTANZA A SUONI E PAROLE

L’inglese è una lingua accentata. Ciò significa che alcune parole e suoni sono più importanti da altri. Per esempio la parola introduce è pronunciata con accento alla fine, quindi suona così : in-tro-DUCE.

A volte cambiando il posto dell’accento, modifica il significato della parola stessa.

Es: present. Se mettiamo l’accento sulla prima sillaba ( PRE-sent ) parliamo di un sostantivo che significa regalo, o in questo momento.  Se invece mettiamo l’accento sull’ultima sillaba ( pre-SENT ),parliamo di un verbo che significa mostrare, presentare.

Ovviamente ci sono delle regole che dicono dove va l’accento in ogni parola come ad esempio.

Come si Pronuncia in Inglese

La maggioranza dei sostantivi di due sillabe portano l’accento alla prima sillaba , mentre la maggioranza dei verbi di due sillabe portano l’accento sulla seconda sillaba:

Es: Il sostantivo ADDress è il posto dove abitiamo, mentre il verbo addRESS è indirizzarsi per parlare con qualcuno.

Se tutto questo vi sembra troppo complicato, non vi preoccupate di memorizzare tutte queste regole, il modo migliore per imparare è tramite ascolto e pratica. Ricordiamoci che la maggioranza dei parlanti nativi inglesi non conosce le regole, ma dice semplicemente ciò che suona nel modo giusto. Con sufficiente pratica anche voi potete riuscirci.

Anche le frasi hanno accento. Alcune parole sono più importanti e sono dette con più chiarezza e forza rispetto al resto della frase.

Pronuncia Inglese

USARE PODCAST E VIDEO IN LINGUA ORIGINALE PER LA PRONUNCIA

Ci sono delle ottime guide audio e video su come migliorare la pronuncia in inglese.

REGISTRARSI

Un modo per dire se la vostra pratica funziona è quello di registrarsi con una telecamera. Usare la telecamera e non un semplice registratore perché è importante vedere come si parla e non solo ascoltarsi. Paragonare la nostra registrazione con qualcun altro che dice le stesse parole e suoni.

PRATICARE CON UN’AMICO

Praticare con un amico vi darà l’opportunità di provare tutto ciò che si è imparato e imparare cose nuove, in più è anche divertente.

Ricordiamoci che la  pronuncia inglese quando si impara è di pari importanza con la grammatica e il vocabolario.

Grazie a questi consigli, presto inizierete a pronunciare inglese come un parlante nativo. Pronuncia Inglese.

Leggi l’articolo sul nostro Blog di Alfabeto Inglese.

Categoria: Lezioni di Inglese | Articolo scritto da:

Dove Siamo

Logo Metropolitana Roma Piazza Bologna (linea B)
Via Ravenna, 34

Scrivici

i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

Dimostra che non sei un robot