Principe Carlo


Principe Carlo

Principe Carlo

Conosciuto con il nome Carlo in Italia, Prince Charles in inglese, il Principe Carlo è il primogenito della Regina Elisabetta II e di suo marito, il principe consorte Filippo, detto Philip in inglese. Essendo il primo figlio della regina, Carlo Principe del Galles è l’erede al trono britannico. Chi è Carlo Principe di Galles?

Principe Carlo

Essendo appunto il primo figlio di Elisabetta Windsor, Charles è il più vecchio erede al trono che sta in attesa di succedere a usa madre. È stato sotto il pubblico scrutinio tutta la vita. Il Principe Carlo si laurea presso il Trinity College di Londra prima di imbarcarsi nella carriera militare.

Si sposa con Diana Spencer nell’estate del 1981 in mezzo ad un enorme clamore mediatico anche se la copia poi divorzierà nel 1996 dopo anni di pettegolezzi e di scandali.

Più tardi Carlo sposerà il suo amore di lunga data, Camilla Parker Bowles, matrimonio che avverrà qualche tempo dopo la scomparsa della principessa Diana.

Carlo è il padre dei principi William e Harry, ed è anche diventato nonno. Tra le sue numerose imprese filantropiche ed ambientali segnaliamo il fondo fiduciario del principe e il progetto per la conservazione delle foreste tropicali a suo nome. Carlo Principe del Galles.

Carlo Principe del Galles

Charles Philip Arthur George il 14 novembre del 1948 a Londra. Come primo figlio della regina, Carlo risale subito in alto nella gerarchia regale. Sua madre diventa regina quando lui ha appena 3 anni, in seguito alla morte di suo nonno, il re Giorgio VI nel 1952.

Essendo il primogenito, Carlo diventa il primo erede al trono subito dopo sua madre e riceve il titolo di Duca di Cornovaglia. Ma il principe è anche destinato a diventare l’erede più vecchio al trono in quanto la sua è l’attesa più lunga nella storia. I suoi fratelli più piccoli sono la principessa Anne, il principe Andrew e il principe Edward.

Nel 1956 il Principe Carlo inizia a frequentare la Hill House School, una scuola in Londra prima di avviarsi verso il convitto Cheam School l’anno seguente. Oltre ai suoi studi riceve delle responsabilità incrementate in quanto viene reso Principe di Galles e Conte di Chester all’età di 9 anni.

All’inizio del 1962 Carlo cambia scuola di nuovo per andare alla scuola Gordonstoun in Scozia. Più tardi in quella decade va a studiare anche in Melbourne, in Australia in un programma di scambio di studenti. Carlo Principe del Galles.

Carlo Principe del Galles

Più tardi, dal 1967 al 1970, Carlo ha studiato archeologia, antropologia e storia nel Trinity College che fa parte dell’università di Cambridge. In aggiunta agli studi fatti, il principe era molto attivo nella vita studentesca del campus. Partecipava a diverse attività tra cui una delle sue preferite, il polo. Dopo aver ricevuto il suo titolo di studi, il primo successore reale ad ottenere una laurea, Carlo si imbarca nella carriera militare.

Servizio militare.

Dopo un primo periodo di sei mesi dedicato all’addestramento aeronautico con la Royal Air Force, Carlo si unisce alla marina inglese nel 1971 prestando servizio a Norfolk.

Nel 1973 viene promosso con il grado di tenente.

Nella metà degli anni 70 inizia un addestramento per volare in elicottero in seguito al quale diventa più tardi un pilota di elicottero per lo Squadrone navale aereo 845. Durante questa esperienza Carlo fa un tour sopra le acque caraibiche e canadesi. Finisce la sua carriera militare nel 1976 diventando comandante. Nello stesso anno fonda la sua fondazione di beneficenza chiamata Prince’s Trust il cui scopo è quello di migliorare la vita di giovani persone disagiate.

Alla fine degli anni settanta Carlo ha migliorato le proprie capacità militari facendo un corso di paracadutismo avendo già pilotato qualche volta l’aereo ufficiale della monarchia chiamato Queen’s Flight. Alla fine verrà promosso a Capitano delle forze aeree nel 1995 e con il nuovo millennio verrà insignito con il rango di Maresciallo Capo Aereo.

Carlo principe del Galles

Le nozze con Diana.

Come figura pubblica Carlo appare alla maggior parte della gente come persona intelligente ma distaccato e un po’ impacciato e goffo. Carlo Principe del Galles.

È stato fin dalla nascita sotto i riflettori e sotto l’attenzione mediatica costante. Ma neanche lui avrebbe mai potuto immaginare che clamore avrebbe causato la sua relazione con Diana Spencer. I due si erano conosciuti da molto giovani ma sono di nuovo stati presentati alla fine degli anni settanta. Nonostante la differenza di età di 13 anni e gli interessi distanti la copia si fidanza ufficialmente nel febbraio del 1981.

Il pubblico si innamora subito di questa fidanzata timida, ex insegnante di asilo, trovando in lei una figura molto più accessibile del principe riservato.

Si sposano il 29 luglio del 1981 con una cerimonia opulenta trasmessa in mondovisione. Carlo Principe di Galles.

Il divorzio e la morte di Diana.

Carlo e Diana hanno due figli. Il loro primogenito, il principe William Arthur Philip Louis, nasce il 21 giugno del 1982. Il secondogenito, il principe Henry Charles Albert David, conosciuto da tutti come Harry, nasce il 15 settembre del 1984.

Sfortunatamente il loro amore comune per i figli non era abbastanza per tenere in piedi quello che è stato costruito come un matrimonio fiabesco. La loro unione vene logorata negli anni per colpa delle responsabilità verso la famiglia reale, conflitti personali, pressione mediatica e infedeltà. Come viene sostenuto, Carlo riaccende la relazione con la sua ex-fiamma Camilla, mentre era ancora sposato con Diana.

Carlo Principe di Galles

Infatti la copia si separa ufficialmente nel 1992 e divorzia nel 1996.

Diana morirà poco dopo, nell’ agosto del 1997 in un’incidente d’auto a Parigi. Nonostante le loro avversità Carlo va in Francia insieme alle sorelle della ex moglie per accompagnare la sua salma in Inghilterra. Durante i funerali, il principe ha camminato con i due figli, William di 14 e Harry di 12 anni e insieme al fratello di Diana, il conte Spencer.

In seguito Carlo prende sul serio il suo ruolo di padre e chiede ai media il diritto per la privacy in rispetto per il lutto che provano i due principi.

Le nozze con Camilla e la filantropia.

Dopo anni di relazione nascosta Carlo sposa Camilla nell’ aprile del 2005. Alle nozze lei diventa Duchessa di Cornovaglia e da allora accompagna suo marito durante molte delle sue visite ufficiali. Oltre alle sue mansioni regali Camilla è diventata filantropo. Oltre al fondo di beneficenza del marito, Camilla sostiene una varietà di organizzazioni benefiche che si occupano di migliorare i servizi formativi, iniziative per raccolta fondi per gli artisti, aiuto ai business eco-sostenibili, aiuti ambientali e fornire occupazione a cittadini anziani.

Un fatto curioso che riguarda Carlo è il fatto che è un avido amante della pittura all’acqua e ha già pubblicato alcuni album con acquerelli.

Nel 2019 annuncia l’apertura di un bed and breakfast in Scozia ubicato nel terreno del Castello di Mey, un ex rifugi di sua nonna, la regina Elisabetta.

I nipoti di Carlo.

Nel 2013 Carlo assume un ruolo nuovo, diventando nonno con l’arrivo del suo primo nipotino George, conosciuto meglio come Sua Altezza Reale Principe George di Cambridge. Poco dopo Carlo rilascia un commento pubblico in cui dice: “Entrambi mia moglie ed io, siamo felici per l’arrivo di mio primo nipote. Questo è un momento incredibilmente speciale per William e Catherine e noi siamo così emozionati per la nascita di loro bambino.”

Poco dopo Carlo ebbe anche una nipotina, la principessa Charlotte. Mentre nel 2018 William e Kate danno il benvenuto al terzo nipote di Carlo, il principe Louis.

L’anno seguente, il 6 maggio del 2019 il principe Harry e sua moglie Meghan Markle regalano a Carlo un altro nipote, Archie Harrison Mountbatten-Windsor.

La controversia attorno ai Paradise Papers.

Nel novembre del 2017 una fuga di notizie di 13.4 milioni di file elettronici conosciuti come le Carte Panamensi, Panama Papers in inglese. Queste hanno rivelato che Carlo era tra le molte figure e celebrità di spicco mondiale di avere conti, capitali ed investimenti off-shore. Nel caso specifico si trattava di conti e società off-shore nelle isole Bermuda. Le Inchieste hanno rivelato che grazie a campagne per il cambiamento climatico, Carlo avrebbe beneficiato dal punto di vista finanziario da tali emendamenti attraverso le sue società estere.

Carlo Principe di Galles.

Da quando è scoppiato lo scandalo, Carlo ha sempre affermato di non essere direttamente coinvolto in tali conti off-shore. Come ha affermato anche il suo portavoce. Il principe Carlo non ha mai ricavato assolutamente nessun vantaggio fiscale grazie a società estere. Quindi il Principe Carlo non ha mai provocato con le sue attività una perdita di entrate per HMRC. Letteralmente in inglese Entrate e Dogane di Sua Maestà, il dipartimento inglese responsabile per la riscossione delle imposte.

Leadership del Commonwealth.

Durante un summit nell’aprile del 2018 la Regina Elisabetta ha nominato Carlo di succederle come capo dell’associazione delle 53 nazioni britanniche e le loro ex colonie. Poco dopo i leader dei paesi del Commonwealth hanno annunciato di aderire al desiderio della regina. “Riconosciamo il ruolo fondamentale della Regina nel aver portato avanti il Commonwealth e i suoi cittadini.  E che quindi il nostro prossimo capo sia Sua Altezza Reale il Principe Charles, principe di Galles, hanno affermato in un comunicato ufficiale.

Attualmente alla fine di marzo del 2020, nel periodo di Grande Emergenza Covid-19, è stato annunciato che il Principe Carlo è stato testato positivo per il coronavirus il che ha portato al suo isolamento presso la sua residenza in Scozia.

Leggi anche la Famiglia Reale Inglese.

Scuola Inglese Roma.

 

 

 

Categoria: Cultura | Articolo scritto da:

Dove Siamo

Logo Metropolitana Roma Piazza Bologna (linea B)
Via Ravenna, 34

Scrivici

i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

Dimostra che non sei un robot