Insegnare Inglese Differenze tra Bambini ed Adulti


insegnare inglese differenze tra bambini ed adulti

Insegnare Inglese Differenze tra Bambini ed Adulti

Ci sono delle differenze cruciali tra come i bambini e gli adulti imparano l’Inglese. Insegnare Inglese Differenze tra Bambini e Adulti.

Ecco perché l’approccio nell’Insegnare l’Inglese verso una fascia di età piuttosto che ad un’altra deve essere differente.

Insegnare Inglese Differenze tra Bambini ed Adulti

Certamente non esiste un’età più facile degli studenti alla quale si possa insegnare. Questo è dovuto in quanto ogni gruppo di individui, dai bambini, agli adulti offre delle sfide, difficoltà ma anche gratificazioni.

Ogni bravo docente di inglese dovrà tenere in mente queste differenze per poter organizzare le lezioni in base alle differenze che l’età comporta.

insegnare inglese differenze tra bambini ed adulti

Insegnare Inglese Differenze tra Bambini ed Adulti

Non importa a quale fascia di età deve insegnare l’inglese.

Studenti di età diverse aiutano a comprendere le varie fasi nel processo di studio che capitano nella vita.

Sappiamo tutti che i bambini hanno una naturale abilità di acquisire lingue nuove. Tale abilità è forte prima del periodo dell’adolescenza.

In un’aula di bambini di 6 anni per esempio più o meno tutti saranno allo stesso livello di apprendimento nell’inglese.

Gli adulti, dal canto loro, avranno livelli molto diversi tra loro, così come difficoltà differenti.

Intorno alla pubertà l’abilità naturale di acquisire una seconda lingua. Cala invece drasticamente e continua con la discesa mentre si invecchia.

Gli adulti devono studiare l’Inglese volutamente e di proposito. Ecco perché se si insegna l’inglese agli adulti che sono dei principianti assoluti, questa è di sicuro una grande sfida, sia per lo studente sia per l’insegnate.

Bambini e adulti hanno motivazioni diverse

I bambini non hanno una motivazione trainante per l’inglese. La loro attenzione è nutrita da curiosità e immaginazione.

Questo va tenuto in mente quando si preparano le lezioni per loro. Mentre gli adulti avranno ragioni specifiche per imparare l’inglese.

Forse servirà  per studiare all’estero, oppure perché l’inglese è richiesto nel curriculum per migliori opportunità lavorative.

In questo caso il lavoro del docente diventa più strategico in quanto dovrà monitorare il progresso dell’adulto per aiutarli a raggiungere il loro scopo.

Insegnare Inglese Differenze tra Bambini ed Adulti

L’ingrediente chiave nelle lezioni è il divertimento. La durata della loro attenzione è breve perché sono guidati dal principio del qui-e-ora.

Il docente deve essere creativo ed entusiasta. Ecco alcune cose da tener presente:

Mantenete lo slancio

Le lezioni di inglese coi bambini non seguono il pilota automatico. L’insegnate deve guidare la lezione.

Anche pochi secondi in cui il docente si ferma possono bastare per far perdere la concentrazione. Se un gruppo di bambini di 6 anni non viene tenuto occupato, non aspettatevi che rimarranno seduti in silenzio e composti.

Ecco perché è importante avere sempre pronti tutti i materiali necessari per la lezione.

Non correggeteli troppo

I bambini piccoli imparano l’inglese come la propria lingua madre. Tramite esperienza e interazione.

Non studiano in maniera cosciente né la struttura né le regole grammaticali. Per questo se fanno degli errori, bisogna semplicemente ripetere la parola o la frase corretta, ma senza rimproverarli.

Se il bambino dice He goed to the park, possiamo rispondere Yes, he goes to the park.

Movimento e attività sono cruciali

Il movimento e l’attività sono parte dell’infanzia che aiutano il processo di studio e il coinvolgimento dei bambini, utile quindi provare dei giochi in classe.

Usare canzoni. Le canzoni inglesi divertenti terranno impegnati i bambini e li aiuteranno ad apprendere dei vocaboli nuovi

Gestione della classe intera

Parte importante dell’insegnamento dell’inglese a bambini piccoli. Ci vuole anche un minimo di autorevolezza come ad esempio adottare un segnale che significa silenzio.

Un segnale buono è quello di battere le mani per 3 volte.

Alzare la voce può farli abituare a parlare sopra all’insegnante, quindi è meglio rimanere calmi e usare dei gesti per fare silenzio.

Insegnare Inglese Differenze tra Bambini ed Adulti

Un corso o una classe di adulti è un caleidoscopio di esperienze e background e offre un’esperienza di insegnamento complessa ma gratificante.

Gli adulti che studiano l’inglese hanno le più svariate vite con motivazioni, tempi di apprendimento, obiettivi e predisposizioni diverse.

Ecco perché un corso di inglese per adulti si deve adattare alle esigenze di ogni singolo studente se parliamo di un corso individuale.

Mentre le lezioni dovranno essere più formali e strutturate.

Il docente dovrà concentrarsi sul miglioramento dell’inglese per le ragioni specifiche. Inglese business per esempio o la preparazione di un colloquio lavorativo.

Non paragonate l’abilità linguistica dello studente con la sua intelligenza

Se lo studente adulto fa fatica a capire qualcosa che l’insegnante ritiene semplice, quest’ultimo si deve assicurare di rispondere con pazienza e rispetto.

Il tono della voce, l’atteggiamento e il linguaggio del corpo rivelano l’attitudine. E gli studenti se ne accorgono e non importa quanto poco parlino l’inglese.

Studiare inglese è una piccola fetta della loro vita. Anche se l’insegnante ha ovviamente molte più capacità in questo campo, uno studente potrebbe avere più esperienza di vita reale e professionale dell’insegnante. Quindi un docente deve sempre rimanere umile e rispettoso!

Insegnate linguaggio informale e frasi idiomatiche

La maggior parte  di coloro che studiano inglese hanno molto interesse ad apprendere e praticare la lingua inglese quotidiana con frasi informali.

La vita di tutti i giorni cambia continuamente e non può essere insegnata tramite i libri di testo. La gran parte degli adulti ha bisogno dell’inglese colloquiale per ragioni sia di studio che personali.

Se per esempio insegnate business english, prendete l’abitudine di praticare frasi comuni usate spesso sul posto di lavoro.

Come on the ball, all’erta, in guardia e keep under wraps mantenere un segreto, tenere nascosto.

Usate attività appropriate per l’età degli adulti

Anche se gli studenti sono principianti e partono con l’inglese basilare. Assicuratevi che le lezioni sono rilevanti per il loro obiettivo. Usare libri per ragazzi potrebbe risultare allo studente adulto come un atteggiamento patetico nei loro confronti.

Conviene invece, soprattutto in un corso di inglese individuale, strutturare le lezioni intorno ai loro obiettivi.

Aiutarli a prepararsi per un colloquio lavorativo in inglese, o candidarsi per un visto, compilare dei questionari e così via

Insegnare Inglese Differenze tra Bambini ed Adulti

L’incoraggiamento è di primaria importanza con gli studenti adulti. Al contrario, possono facilmente essere scoraggiati se sentono che non fanno progressi.

Prima di iniziare le lezioni, bisogna capire bene il livello di partenza dello studente o degli studenti.

Da lì si deve partire per accrescere il loro livello su tutti gli aspetti della lingua inglese.

Ogni fascia di età impara e immagazzina l’inglese in modo diverso. Una volta capite le differenze principali, sarà molto più facile organizzare e pianificare le lezioni di inglese per soddisfare i bisogni e le esigenze degli studenti.

Non esiste un metodo standard per insegnare l’inglese che possa andare bene per tutti. Quando c’è una metodologia vincolante c’è chi si troverà bene ma anche a tanti non piacerà quel determinato metodo.

Ecco perché si deve ovviare al problema fin dall’inizio tramite la personalizzazione della didattica. Questa dovrà tenere presente degli obiettivi, la motivazione, la predisposizione e il tempo a disposizione dello studente.

Scegli Scuola Inglese Roma.

Categoria: Lezioni di Inglese | Articolo scritto da:

Dove Siamo

Logo Metropolitana Roma Piazza Bologna (linea B)
Via Ravenna, 34

Scrivici

i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

Dimostra che non sei un robot