Curriculum in Inglese: come scrivere un buon CV


Curriculum in Inglese: come scrivere un buon CV

Il Curriculum Vitae in Inglese: come scriverlo e presentarlo

Il Curriculum Vitae, al plurale curricula, in Inglese anche resume o semplicemente curriculum, abbreviato nella versione short form in CV, in contesti formali e accademici curriculum vitae et studiorum, che tradotto dall’originario Latino sta a significare  corso della vita e degli studi, è un documento scritto e redatto a scopo di ricerca di lavoro per poter illustrare la situazione personale, scolastica e impiegatizia di una persona.

È al fine lavorativo la nostra presentazione, mezzo tramite il quale si propone la propria candidatura ed è quindi la prima immagine che l’ Azienda a cui perviene ha di noi stessi. È inoltre quel biglietto da visita dove si inseriscono le proprie aspirazioni e i propri interessi.

Suggerimenti utili per scrivere un buon curriculum in Inglese

Al fine di redigere un ottimo curriculum vitae è bene sapere che quest’ultimo deve essere chiaro: occorre curarne la struttura e l’impaginazione. Possiamo quindi aiutarci evidenziando, scindendo in paragrafi, mettendo in risalto ad esempio in grassetto o sottolineando i termini inseriti e deve assolutamente presentarsi privo di errori di ortografia. Deve essere aggiornato periodicamente e risultare ben calibrato in base all’azienda cui ci rivolgiamo, con riferimenti al profilo e al ruolo ambito.

È bene apporre in alto le proprie generalità: nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico e indirizzo mail. Da inserire, ovviamente, le esperienze professionali, se il candidato/a è uno studente alla ricerca del primo impiego lavorativo, occorre subito evidenziare la propria formazione ( nel caso di un candidato con esperienze lavorative pregresse invece si illustreranno prima queste ultime e poi si parlerà di formazione): titoli di studio, corsi formativi, formazione universitaria e relativo titolo ottenuto, anche se non conseguito ma rilevante in quanto significativo per frequenza ed esami superati, corsi aziendali, patentini, corsi di formazione e specializzazione, attestati di frequenza. Per ognuno di questi dati vanno necessariamente esplicati in modo chiaro:

Suggerimenti utili per scrivere un buon curriculum in Inglese

  • Formazione: periodo di frequenza , nome Istituto scolastico, nome Università, titoli ottenuti.
  • Esperienze lavorative: nome azienda , periodo di assunzione, ruoli ricoperti, mansioni e attività svolte, responsabilità , qualifiche e attestati ottenuti ad eventuali corsi aziendali cui si ha partecipato.
  • Capacità linguistiche: secondo il quadro europeo di riferimento, vi è una scala di valore relativa alle lingue straniere riconosciuta in ambito europeo ed è suddivisa in sei livelli, A1-A2 (livello base, elementare)  B1-B2 (livello intermedio e intermedio superiore) C1-C2 (livello avanzato e madrelingua), sono sempre di più le Aziende che chiedono la certificazione attestante il livello di conoscenza della lingua che andiamo a dichiarare di conoscere nel curriculum vitae. Dunque essere in possesso dell’ Attestato è certamente un punto in più a favore del candidato. Anche aver frequentato dei corsi presso una scuola di Inglese prestigiosa può essere un vantaggio.
  • Capacità informatiche: ugualmente, essere in possesso di riconoscimenti e/o certificazioni come la patente europea che attesta il grado di conoscenza che si ha con il computer, può certamente risultare un dato a proprio vantaggio rispetto a quanto anche qui è necessario andare ad illustrare relativamente alle proprie competenze. Essere sempre attinenti alla realtà e fedeli a quelle che sono le proprie capacità è sempre bene, ma anche essere sinceri nella stesura del proprio CV è altrettanto importante per evitare conseguenze rilevanti rispetto alla propria persona e alla propria credibilità. Inoltre vi sono molti recruiter adibiti a procedere tramite Employment History Verification con delle vere e proprie indagini.
  • Dati generali: disponibilità a lavorare su turni, trasferte, necessità di preavviso se presenti, disponibilità a corsi formativi e ogni altra informazione utile ai fini della conoscenza lavorativa.
  • Attività extraprofessionali e interessi: laddove arricchiscano il CV ai fini di presentarsi in modo più completo, si possono citare hobby e propri interessi a completamento del proprio profilo.
  • Privacy: inserire l’ autorizzazione all’ utilizzo dei propri dati personali in base al Decreto Legislativo 196/03.
  • Firma: sottoscrivere e firmare quanto dichiarato.

Il Curriculum Vitae Europass

Il Curriculum Vitae Europass

Il CV Europass è un curriculum molto più pratico e schematico, è stato elaborato dal Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale (CEDEFOP) ai fini di avvantaggiare e uniformare i candidati a livello internazionale. Lo si trova comodamente sulla piattaforma Internet, si sceglie una delle 29 lingue suggerite, si compilano tutti i campi, si esegue il download del file e infine si inoltra o si stampa su carta bianca. I dati richiesti sono i medesimi di quelli illustrati finora.

Come redigere il CV in Inglese

Quando un’ente, azienda o impresa cerca personale, molti sono i curricula che pervengono ed è sempre più importante riuscire a distinguersi, ad impressionare nel senso più nobile del termine il lettore, colui che ricopre il ruolo di human resource in realtà inglesi e americane, nel Regno Unito o negli USA, vi è la tendenza alla praticità e sono i voti, i titoli ottenuti e le competenze a rimanere bene impressi pertanto occorre inserire questi dati scrupolosamente.

Quando si scrive un curriculum in Inglese è bene essere molto schematici per attenersi ad importanti concetti di trasparenza, chiarezza e precisione che devono essere osservati. Sono da inserire in alto a sinistra una breve presentazione di sé, delle proprie competenze e qualità, dei propri skills, delle proprie ambizioni e obiettivi.

Accanto e dunque in alto a destra è da inserire la propria foto. A seguire inserire le voci suggerite nello stesso curriculum vitae italiano, ma in Inglese: education & qualifications, work experience, voluntary experience, interests, references,addicional informations.

In bocca al lupo…O meglio…Good luck!

Categoria: Lezioni di Inglese | Articolo scritto da:

Dove Siamo

Logo Metropolitana Roma Piazza Bologna (linea B)
Via Ravenna, 34

Scrivici

i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

Dimostra che non sei un robot