Cenone di Capodanno


cenone di capodanno

Cenone di Capodanno 

Fra qualche ora ci sarà il tanto aspettato Cenone di Capodanno. Sarà la fine di questo difficile 2020 e  altrettanto atteso arrivo del 2021. Una delle cose più amate dalle persone è proprio la Cena di Capodanno e quindi di conseguenza il Menù di Capodanno. Questo perché la Cena di Capodanno porta soprattutto un significato superstizioso di prosperità e abbondanza. Per questa ragione il Menù di Capodanno più è carico di delizie, più ricco e pieno si spera sarà l’anno che sta per cominciare. Tante sono le svariate Ricette di Capodanno. Ci sono persone che amano festeggiare il Cenone di Capodanno con una bottiglia di champagne e cappellini scintillanti da festa.

Tutti però hanno però da imparare molte curiosità sulle tradizioni culinarie che danno il benvenuto al nuovo anno.

Cenone di Capodanno 

Perché il Cenone di Capodanno significa prima di tutto ottimo cibo. Vini pregiati e dessert squisiti che devono deliziare il nostro palato e preparaci così a varcare la soglia verso un futuro migliore. Con l’approssimarsi dell’anno nuovo sulle tavole di diversi paesi del mondo appaiono torte e dolci dedicati alle Ricette di Capodanno.  Abbonda il pane speciale, così come la pasta, che simboleggia la lunga vita. Le lenticchie, che rappresentano le monete, le arringhe che stanno per l’abbondanza. I maialini e carne di maiale che rappresenta la buona fortuna e la prosperità.

Menù di Capodanno

Le specialità e i particolari variano da paese a paese ma rimane lo stesso motto. La Cena di Capodanno da condividere cibo e bevande con amici e famiglia per inaugurare così in maniera simbolica un nuovo anno di fortuna e prosperità. Ecco dunque per soddisfare le nostre curiosità in fatto di cibo alcune delle più popolari e conosciuti piatti tradizionali consumati durante il Cenone di Capodanno. Vedremo quindi alcune delle destinazioni più famose al mondo e perché no magari prendere anche qualche spunto per il vostro Menu di Capodanno 2020 che si sta avvicinando.

Menù di Capodanno

Stati Uniti.

Iniziamo il nostro viaggio per il Cenone di Capodanno con la parte sud del’America. Qui il piatto tradizionale del Menù di Capodanno si chiama Hoppin’ John che tradotto letteralmente significa “Il John che saltella, o John saltellante”. Un piatto molto semplice e ruspante che consiste in pezzi di carne di maiale, accompagnati da piselli, fagioli neri e altre verdure cotte e pane di mais. Le verdure simboleggiano il dollaro, per il loro colore verde ovviamente, mentre il pane di mais simboleggia l’oro. Gli americani degli stati del sud credono che mangiando questo piatto durante il Cenone di Capodanno porterà loro fortuna nel nuovo anno.

menù di capodanno

Spagna.

Gli statunitensi guardano la calata della sfera gigantesca sulla piazza di Times Square a NY. Gli spagnoli guardano lo speciale dedicato al Capodanno che si svolge ogni anno in diretta dalla piazza centrale di Madrid chiamata Puerta del Sol. Qui gli spagnoli si radunano davanti all’orologio della torre che si trova al centro della piazza. Coloro che sono in piazza ma anche chi guarda in tv partecipano in un rito assai bizzarro. Al colpo della mezzanotte gli spagnoli mangiano un chicco d’uva per ogni suono dell’orologio della campana. Quindi 12 colpi corrispondono a dodici chicchi d’uva.

Olanda.

In Olanda palline di olio fritto, dette oliebollen vengono vendute dagli ambulanti in strada durante il giorno del 31 dicembre. Parliamo di palline o fagottini fatte da un impasto fritto poi nell’olio e riempite di uvetta. A queste palline viene data una spruzzata di zucchero a velo.

Austria.

Nelle vicine Austria e Germania il 31 dicembre e la vigilia di Capodanno si chiama San Silvestro, così come in Italia! I cittadini di questi due paesi gemellati bevono punch a base di vino rosso scaldato e mescolato con cannella e spezie di vario genere con cui accompagnano il Cenone di Capodanno. Il piatto centrale del Menù di Capodanno è il maialino da latte. La loro venerazione per questo animale si vede anche dal fatto che austriaci e tedeschi addobbano la tavola con piccoli maialini fatti da marzapane chiamati in tedesco marzapanschwein.

Mentre i maialini di buona fortuna prodotti da ogni tipo di materiale e in ogni forma vengono spesso regalati come oggetti porta fortuna. Questo sia in Germania che in Austria.

Italia.

Veniamo al nostro Belpaese! Gli italiani festeggiano il 31 dicembre, con il Cenone di Capodanno in cui tra i commensali viene spartito il cotechino con le lenticchie. Questo stufato a base di insaccato e legumi è considerato portatore di buona sorte perché  le lenticchie simboleggiano i soldi e la fortuna. In alcune famiglie più tradizionali, tra le le Ricette di Capodanno è rimasta l’usanza di consumare lo zampone, una zampa di maiale imbottita. La cena di Capodanno finisce con le chiacchiere, palline fatte di impasto fritto rotolate in miele e zucchero a velo. Si brinda con il prosecco ovviamente!

Menù Capodanno

Scandinavia e Polonia.

Le arringhe sono molto diffuse sia in Polonia che nei paesi scandinavi. Dato il loro colore argento tantissima gente in questi paesi ha l’usanza di consumare arringhe sott’olio al colpo della mezzanotte del 31 dicembre. Questo si fa per augurarsi un nuovo anno pieno di prosperità e abbondanza.

Grecia e Europa dell’est.

Nei paesi dell’Europa dell’Est come la Grecia e la Bulgaria si mangia una sorta di pane cotto al forno e preparata appositamente per il Cenone di Capodanno. All’interno del pane viene nascosta una moneta. Il pane viene diviso in maniera rituale tra tutti i membri della famiglia seduti intorno al tavolo. Si crede che chi è stato fortunato a trovare la moneta all’interno del pezzo ricevuto avrà molta fortuna e abbondanza materiale nell’anno a venire.

Cenone di Capodanno

Vediamo ora una lista concentrata con alcuni dei cibi più simbolici che si consumano durante il Cenone di Capodanno in base a dove viviamo. Come abbiamo già detto in certe culture alcuni cibi e pietanza sono considerati portatori di fortuna. Devono essere consumanti poco prima dell’arrivo dell’anno che sta per arrivare. Queste opzioni culinarie legate al Menù di Capodanno hanno tutte delle storie uniche e curiose.

Il consiglio come abbiamo già detto sopra è quello di considerarle come parte del vostro Menu di Capodanno  in modo tale da rafforzare i vostri buoni propositi per il 2021. Cosa aspettiamo allora? Aggiungiamo questi cibi alla nostra Cena di Capodanno per dire addio al 2020 e per dare il benvenuto ad un migliore 2021!

Ricette Capodanno

Fagioli.

Mangiare fagioli nel Cenone di Capodanno è una vecchia tradizione.

Carne di maiale.

Il maiale è mangiato per tradizione in Germania e in tutti i paesi dell’est Europa. Tale usanza è stata portata poi negli Stati Uniti da immigrati tedeschi.

Verza, cavoli e broccoli.

Queste verdure cucinate sono usate per accompagnare la carne di maiale.  In più cavoli, crauti e insalata di cavolo simboleggiano la lunga vita, mentre il cavolo stesso è simbolo di soldi.

menù capodanno

Ricette Capodanno

Torte di ogni genere.

Le torte sono da sempre simbolo di feste e celebrazioni. Di fatto molte culture hanno il loro cake nelle Ricette di Capodanno.

Lenticchie.

Lenticchie sono servite tradizionalmente nelle case italiane e anch’esse come ormai sappiamo rappresentano la prosperità perché questi legumi a forma rotonda assomigliano alle monete.

Pesce.

Il pesce è un altro caposaldo che appare sulle tavole nel Menù di Capodanno in quasi tutto il mondo. Oggi il pesce non solo simboleggia la buona fortuna ma è un ottimo piatto da assaporare durante il Cenone di Capodanno. Esistono innumerevoli Ricette di Capodanno in cui lo possiamo gustare!

Cena di Capodanno

E infine per augurarvi il meglio per la vostra Cena di Capodanno vi lasciamo con una citazione di Clive Staples Lewis, uno scrittore, saggista e teologo britannico scomparso ad Oxford nel 1963:

You are never too old to set another goal or to dream a new dream

“Non sei mai troppo vecchio per fissare un altro obiettivo o per sognare un nuovo sogno!”

E come dice un proverbio indiano “La vita è un ciclo continuo, sempre in movimento. Se i bei tempi passano, passeranno anche i momenti difficili”.

Non dimentichiamolo durante la Cena di Capodanno quando faremo il conto alla rovescia. Aspettando il 2021!

Scuola Inglese Roma.

Leggete anche il Capodanno. L’Albero di Natale e i Mercatini di Natale.

 

Categoria: Cultura | Articolo scritto da:

Dove Siamo

Logo Metropolitana Roma Piazza Bologna (linea B)
Via Ravenna, 34

Scrivici

    i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

    Dimostra che non sei un robot