Black Friday


black friday

Black Friday 

Vi state chiedendo come il Black Friday ha avuto il suo nome? Probabilmente non siete gli unici. Ogni anno il famoso fine settimana di saldi americano segue il Giorno del Ringraziamento. Quest’anno il Black Friday 2020 cade il 27 di novembre.  Si vede sempre un grande numero di persone dirigersi verso le strade dello shopping tradizionale e quello online cercando di trovare le occasioni migliori. Le Offerte Black Friday. I commercianti infatti hanno lanciato una vasta gamma di offerte con sconti che continuano anche nel giorno di Cyber Monday. Quest’ultimo dedicato agli acquisti in rete. Il Black Friday Italia 2019 è  stato un successo.

Black Friday 

 Nonostante l’impazzimento generale intorno a tali date molta gente è ancora inconsapevole della storia di questo fenomeno. Ed è anche all’oscuro del perché dell’utilizzo del nome Black Friday anche molto prima questo che diventasse la moda ricorrente dello shopping prenatalizio.

Inizio

A dire il vero il termine Black Friday è associato all’inizio con la crisi finanziaria piuttosto che con i saldi! La storia racconta di due finanzieri della borsa di Wall Street che portarono grandi quantità d’oro con la speranza di alzare i prezzi dell’oro per poter ricavare dei grossi guadagni. Ma venerdì 24 settembre 1869 viene ricordato come il Venerdì Nero in cui c’è stato il collasso del mercato dell’oro americano lasciando in bancarotta i ricchi della borsa di New York. Solo successivamente il periodo dopo il giorno del Ringraziamento divenne associato con il nome di Venerdì Nero.

La festa dello shopping

Molti anni fa si usava che quando i negozi appuntavano la propria contabilità annotavano i guadagni con il colore nero e le perdite con il colore rosso. Veniva notato infatti che la maggior parte dei negozi era “in rosso” durante l’anno. Poi invece andava “in nero” nel periodo dopo la festa del Ringraziamento proprio quando i clienti compravano una grande quantità di merci scontate. C’è da ricordare il triste fatto che addirittura i proprietari di piantagioni negli stati del Sud potevano comprare schiavi in sconto intorno al periodo del Thanksgiving Day. Appunto il giorno del Ringraziamento, che ricordiamo è una delle feste più importanti negli Stati Uniti.

Chi ha inventato il nome Black Friday

I primi ad associare Black Friday al periodo dopo il Ringraziamento negli anni ’50 furono i poliziotti di Philadelphia. Grandi quantità di persone vennero in città dopo il Giorno del Ringraziamento per vedere la partita di football americano tra le squadre dell’esercito e della marina. Creando così caos, traffico e opportunità di taccheggi nei negozi. I poliziotti locali non riuscirono a prendersi il giorno libero dal lavoro. Furono costretti invece a fare dei lunghi turni per controllare la carneficina usando il termine Black Friday, venerdì nero, per riferirsi al caos creatosi.

black friday 2020

Black Friday 2020

Quando il nome si dilagò in Philadelphia ad alcuni dei commercianti non piacque per le connotazioni negative e cercarono di cambiarlo in Big Friday, il venerdì grande. Ma invece il Black Friday è  destinato ad essere accettato ufficialmente a partire dagli anni ’80 quando il termine Venerdì Nero è largamente accettato da tutti i commercianti americani livello nazionale. Nel giorno d’oggi il Black Friday 2020 è l’evento di vendite e di saldi più importante dell’anno. È anche il momento in cui la stragrande maggioranza dei negozi abbassa i costi per poter moltiplicare i guadagni e per dare il via così alla stagione delle festività natalizie. Black Friday 2020.

Il fenomeno dei saldi americani

I saldi a novembre sono stati popolari negli USA anche molto prima che i poliziotti di Philadelphia avessero inventato il termine “venerdì nero”. Per esempio è stato il grande magazzino Macy’s a lanciare il suo famoso Thanksgiving Day Parade a New York nel lontano 1924. Fu tale evento ad incoraggiare lo shopping in città il giorno successivo. Così questo giorno dedicato alle compere guadagnò molto successo durante gli anni ’30 anche se i negozi soffrivano le conseguenze della Grande Depressione.

Offerta Black Friday

Nel 1939 il presidente Franklin Delano Roosevelt decise di anticipare la data della festa del Ringraziamento di una settimana prima del normale. Questo con la speranza che le vendite potessero rilanciare l’economia statunitense. Ragione per la quale alcuni soprannominarono questa mossa Franksgiving. Un gioco di parole tra il Thanks giving, dare il ringraziamento in Franks giving, “il ringraziamento di Frank”. Infatti dopo che i poliziotti collegarono Black Friday con il caos di Philadelphia, la voglia di fare acquisti divenne sempre più diffusa negli anni’70 e ’80 con i negozi che attiravano sempre più visitatori.

Offerte Black Friday

Oggi milioni di americani comprano in negozio e online cercando gli affari migliori. Tanti negozi continuano con i saldi anche durante il fine settimana che termina con il Cyber Monday, il lunedì seguente dedicato agli acquisti su internet. Secondo una ricerca di Adobe Analytics i consumatori americani hanno speso 7.4 miliardi di dollari online nel giorno del Black Friday 2019. Ai primi posti della classifica dei più venduti sono i giocattoli del cartone animato Frozen 2 e i gadget di FIFA.

Il Black Friday nel mondo

Oltre ai due paesi più importanti in cui si svolge la tradizionale corsa allo shopping, gli USA e il Regno Unito, il concetto dei saldi del Venerdì Nero hanno preso piede in maniera forte in molti altri paesi intorno al mondo, tra cui Brasile, Francia, India, Norvegia, Germania, Austria e molti altri.

In Messico per esempio i cittadini del posto chiamano il Black Friday “El Buen Fin” che significa “the good end”, “la buona fine”. Negli Emirati Arabi Uniti invece il Black Friday viene chiamato White Friday, il Venerdì Bianco. In Cina per esempio i cinesi festeggiano la loro variante cinese della festa dello shopping, il così detto “Singles Day”, l’11 di novembre. Questa festa cinese in origine era l’anti festa di San Valentino dedicata alle persone single negli anni ’90. Poi successivamente diventerà l’evento shopping più grande del mondo con una durata di 24 ore.

Sconti Black Friday

Negli anni recenti il Black Friday è diventato un periodo cruciale per i negozi che durante le feste sperano di moltiplicare i loro guadagni offrendo dei super sconti. La parte negativa è che l’incremento della domanda da parte dei consumatori e la competizione tra i vari brand ha portato un enorme numero di visitatori nei siti di commercio online e nei negozi di strada durante tale periodo.

Venerdì Nero

Con gli anni più recenti però c’è da annotare che i migliori affari non si fanno nel giorno del Venerdì Nero perché la maggior parte degli esercizi commerciali offre le proprie promozioni molto prima.

Black Friday Italia

In Italia comunque il periodo dei saldi è altamente regolato dalla legge, ragion per cui l’abbassamento dei prezzi può capitare solo in determinati periodi dell’anno. Ma rimane il fatto che lo shopping nel fine settimana che gira intorno alla data di Black Friday, che quest’anno capita il 27 di novembre è una tradizione puramente americana. Anche se in anni recenti il concetto del venerdì nero dedicato agli acquisti scontati abbia preso piede anche al di fuori degli Stati Uniti, il meglio a cui possiamo sperare è molti posti possano offrire promozioni speciali.

Black Friday Italia

Ma la maggior parte delle occasioni si potrà trovare sul web. Diciamo che in Italia non ci possiamo aspettare gli sconti che vediamo in America! Anche se nei due anni passati, il 2018 e il 2019 il Black Friday Italia ha avuto un grande successo registrando un’impennata delle vendite. Questo dovuto al fatto che molte persone hanno approfittato del fine settimana di saldi per fare acquisti per i regali di natale. Ma in Italia i veri saldi invernali iniziano tradizionalmente intorno al 6 di gennaio.

Leggete anche l’articolo di Halloween. E anche Donald Trump.

Scuola Inglese Roma.

Categoria: Cultura | Articolo scritto da:

Dove Siamo

Logo Metropolitana Roma Piazza Bologna (linea B)
Via Ravenna, 34

Scrivici

i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

Dimostra che non sei un robot